A CATANIA i Concerti di Natale HAPPY CHRISTMAS FROM... 2019: dall'11 al 22 Dicembre 2019!

Tornano a Catania i concerti di natale della manifestazione Happy Christmas from... , format internazionale ideato da Enrico Castiglione nel 1998 con un primo concerto trasmesso in diretta RAI che vide protagonista a Roma il grande Mstislav Rotropovich e che da oltre 22 anni si svolge ogni anno in una città differente del territorio nazionale italiano, consolidatasi fin dal Giubileo dell'Anno 2000 come una delle più prestigiose manifestazioni concertistiche del mondo dedicate al Natale proprio grazie all'unione tra la straordinaria programmazione della Musica del Natale con la Città ospite: quest'anno, appunto Catania.


Si parte dunque l'11 Dicembre alle ore 20 alla Badia di Sant'Agata con il soprano turco ma cittadina italiana Gonca Dogan, gia' distintasi di recente con grande successo per il Festival Belliniano e per la Scam, di cui nell'ultimo mese ha inaugurato le due rispettive stagioni, e per il Teatro Bellini, di cui ha appena interpretato musiche di Mozart, molto amata dal pubblico siciliano, che offrira' un raffinato quanto intenso programma, spaziando dalla musica di Ludwig van Beethoven a quella di Gioacchino Rossini, da Vincenzo Bellini a Maurice Ravel, da Gaetano Donizetti a Sergej Rachmaninov, con arie di Antonin Dvorak e Giuseppe Verdi, ma anche con le immancabIli arie e canzoni natalizie da "Stille Nacht" a "Minuit chrétiens, accompagnata dall'astro del pianoforte Ruben Micieli.


La manifestazione Happy Christmas from... Catania! propone dunque quest'anno sotto l'Etna un prestigioso cartellone di concerti "natalizi" di grande richiamo turistico, non solo avvalendosi di complessi corali, orchestrali ed artisti di chiara fama che costituiscono l'eccellenza della musica classica ed operistica in questo momento a Catania, bensì offrendo programmi del grande repertorio natalizio di raro ascolto e di difficile esecuzione, adatti per il grande pubblico, in siti di grande interesse storico e culturale e religioso come la Badia di Sant'Agata, tanto amata dai cittadini catanesi.


La programmazione 2019 di Happy Christmas from... Catania! sarà così contraddistinta anche per il secondo concerto in programma giovedì 12 Dicembre sempre alla Badia di Sant'Agata alle ore 20 non solo dalla musica festosa composta per il Natale dai più grandi compositori classici, da Johann Sebastian Bach ad Antonio Vivaldi, da Georg Friedrich Haendel a Wolfgang Amadeus Mozart, ma anche da numerosi compositori che hanno scritto le più belle canzoni per il Natale, da "Adeste fidelis" a "Tu scendi dalle stelle", una sorta di comun deminatore di tutti i concerti. In scena un nutrito cast tutto femminile che vedra' protagonisti i soprani Angela Curiale e Carla Basile insieme al mezzosoprano Roberta Celano e al violino Antonino Capizzi, accompagnati da Giovanni Raddino al pianoforte.


Domenica 15 Dicembre, alle ore 17.30, sara' la volta dell'Orchestra da Camera Vincenzo Bellini/Festival Belliniano, che eseguira' un programma corposo comprendente anche i concerti "grossi" di Arcangelo Corelli, con il tenore Filippo Micale e il soprano Gonca Dogan sotto la direzione d'orchestra di Pier Paolo Maccarrone. In programma arie di César Franck come il "Panis Angelicus", ma anche "Vaga luna" di Vincenzo Bellini, brani come "La tempesta" di Antonio Vivaldi ed arie come "Vissi d'arte" nconché "E lucean le stelle" dalla Tosca di Puccini, il "Divertimento K. 136 di Mozart così come "in notte placida" di Couperin, con un medley finale di arie e canzoni natalizie tra cui il "Cantique de Noel" e "Minuit chrétiens".



Il 18 dicembre, sempre alle 20, l'organo monumentale della Badia di Sant'Agata sara' poi protagonista del concerto con l'organista Silvano Frontalini, in musiche di Johann Sebastian Bach ma anche con l'esecuzione della "Sonata" per organo di Bellini, e di numerose altre musiche organistiche composte per il Natale. Un concerto raffinato ed insieme molto popolare.



Il mezzosoprano russo Maria Ratkova e il baritono Giovanni DI Mare saranno poi i protagonisti del concerto del 20 Dicembre, accompagnati dai Virtuosi di Palermo, in musiche di Antonio Vivaldi, Georges Bizet, tra cui l'immancabile "Habanera" dalla Carmen, Giuseppe Verdi, Giacomo Puccini e Petr Il'ic Cajkovskij in omaggio a San Pietroburgo, sua citta' natale.


Sabato 21 Dicembre, sempre alle ore 20, il soprano Aurora Tirotta e il mezzosoprano Sonia Fortunato, accompagnati dal pianista Stefano Sanfilippo, offriranno un programma molto popolare di musiche natalizie della tradizione americana, ma anche brani come l' "Ave Maria" dall'Otello e "La Vergine degli angeli" da La forza del destino di Giuseppe Verdi, nonché il duetto "Mira o Norma" dalla Norma di Bellini e "Voce di donna o d'angelo" dalla Gioconda di Amilcare Ponchielli.


Infine, il concerto conclusivo della manifestazione, promossa dall'Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, insieme a musicalia.tv, PanDream e alla Fondazione Festival Bellinano, si svolgera' Domenica 22 Dicembre, denominato Happy Christmas in.. Catania!, che sara' trasmesso televisivamente, nonché in diretta streaming su musicalia.tv, che vedra' protagonisti tutti gli artisti insieme al soprano cinese Bing Bing Wand e ai migliori strumentisti e coristi gia' distintisi al Festival Belliniano dello scorso ottobre, con la partecipazione straordinaria di Pablo Colino, maestro di cappella della Basilica di San Pietro e direttore del Coro della Cappella Giulia del Vaticano.


Una grande festa per il Natale che rendera' protagonista Catania all'insegna della grande musica.



FESTIVAL DI PASQUA 2020: la 23a edizione al via dal 4 Aprile a Roma

FESTIVAL DI PASQUA 2019.jpgIl Festival di Pasqua, la prestigiosa manifestazione di Arte e Musica Sacra fondata nel 1998 e da allora sempre presieduta dal regista e scenografo italiano Enrico Castiglione (nella foto a lato a sinistra) giunge nel 2020 alla sua 23a edizione consecutiva! Era il 1997 quando un giovanissimo Enrico Castiglione ebbe per la prima volta l'idea di dare vita a Roma, nelle grandi chiese e basiliche, ad una manifestazione organica che valorizzasse duemila anni di arte e musica cristiana, fondando a Roma una manifestazione divenuta "tradizionale" fin dalle primissime edizioni. Ed era il 12 Aprile 1998 quando in diretta dalla Basilica di Santa Maria degli Angeli a Roma il primo "Concerto della Domenica di Pasqua" fu trasmesso in diretta in mondovisione dalla RAI, con la regia dello stesso Enrico Castiglione e le luci di Carlo Di Palma, protagonista José Carreras accompaganto dall'Orchestra Internazionale d'Italia diretta da David Gimenez. Un evento storico, trasmesso in diretta dalla RAI e successivamente dalle principali reti televisive internazionali, diventato anche in assoluto uno dei dvd di Musica Sacra più venduti nel mondo. La 23a edizione del FESTIVAL DI PASQUA si svolgerà a Roma dal 4 Aprile al 2020, offrendo anche per il prossimo anno una nutrita serie di concerti ed eventi speciali che culmineranno il 12 Aprile 2020, la Domenica di Pasqua, con l'atteso "Concerto di Pasqua 2020" e che si concluderanno con il tradizionale "Concerto per la Domenica di Pentecoste". Il FESTIVAL DI PASQUA si è sempre distinto nei suoi primi 22 di vita per la sua originale ed esclusiva programmazione di Musica ed Arte Sacra, con concerti ed eventi trasmessi dalle più importanti reti televisive del mondo e una programmazione che non manca di richiamare migliaia di cittadini e di turisti provenienti da ogni parte del mondo. "Quando nel 1997 ho avuto l'idea di fondare a Roma il FESTIVAL DI PASQUA, proponendo fin dal primo anno concerti di grande successo, eravamo alle porte del Grande Giubileo dell'Anno 2000, di cui poi diventai direttore artistico. Ricordo il fervore, l'entusiasmo, la passione che investi tutti i miei collaboratori e tutti gli artisti che vi parteciparono, da Katia Ricciarelli a José Carreras. Ma fin dalla prima edizione ebbi chiaro che il FESTIVAL DI PASQUA sarebbe andato ben oltre il Grande Giubileo dell'Anno 2000, perché la formula di offrire grandi concerti di Musica Sacra nelle più importanti e suggestive chiese e basiliche di Roma con celebri artisti a volte anche impegnati in programmi di raro se non rarissimo ascolto, avrebbe avuto lunga vita. E così è stato. Ed oggi, alla soglia dei vent'anni, non posso che essere orgoglioso di tutto quello che abbiamo offerto e creato: centinaia di concerti, oltre duecento registrazioni televisive, decine di dirette televisive e oltre una decina di dirette in mondovisione, un "catalogo" ancora oggi insuperato che ha permesso di riscoprire capolavori della Musica Sacra spesso trascurati se non del tutto dimenticati, e sempre un'eccezionale partecipazione di pubblico. Grazie a tutti". Per maggiori informazioni: More

Logo
Festival di Pasqua
E-mail: info@festivaldipasqua.org
Via Alatri, 30 - 00171 Roma
Tel./Fax +39 06 64 82 92 20.